Mérieux NutriSciences - Valutazione del rischio rumore e vibrazioni news
10 Luglio 2018
|   LEGGI E NORME , NEWS
Valutazione del rischio rumore e vibrazioni a 10 anni dal Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro

Il 9 aprile del 2008 entrò in vigore il decreto legislativo n. 81, noto come “Testo Unico in materia di salute e sicurezza sul lavoro”. Un provvedimento legislativo di indiscutibile rilievo, che negli anni ha subito diversi emendamenti: l’ultima versione del decreto è dello scorso mese di maggio.

Il nostro Testo Unico sulla sicurezza è espressione di civiltà e ha un alto valore sociale, e per l’Italia è uno degli strumenti per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile approvati dalle Nazioni Unite con l’Agenda 2030 ( punto 8.8, “proteggere i diritti del lavoro e promuovere un ambiente sicuro e protetto di lavoro per tutti i lavoratori…”)

Il Testo Unico sulla Sicurezza identifica il DVR (Documento di valutazione dei rischi) come lo strumento fondamentale per l’individuazione e la valutazione dei rischi presenti in un’azienda. Esso contiene tutte le misure di prevenzione e protezione idonee a garantire la sicurezza dei lavoratori. Una volta valutati i rischi il datore di lavoro deve fornire ai lavoratori delle attrezzature tali da ridurne il rischio specifico.

Tra gli aspetti da monitorare, Mérieux NutriSciences dedica un approfondimento alla valutazione del rischio rumore e vibrazioni. Scopri di più.