regolamento inquinanti organici
18 Luglio 2019
|   LEGGI E NORME
Pubblicato il Regolamento 1021/2019 relativo agli inquinanti organici persistenti

Il nuovo testo abroga in toto il Regolamento 850/2004 già più volte modificato dal 2004 ad oggi ed è entrato in vigore in ogni Stato Membro il 15 luglio, con lo scopo di rendere più chiare e meglio armonizzate le regole sui POP (inquinanti organici persistenti) e tutelare la salute umana e l'ambiente da queste sostanze inquinanti.

In particolare, per quanto riguarda l’ambiente, tra i limiti di cui all’allegato IV del nuovo regolamento, riferiti alla classificazione dei rifiuti, viene introdotto nella famiglia dei bromodifenileteri il “Decabromodifeniletere”, il quale andrà a sommarsi agli altri bromodifenileteri per la verifica di conformità al limite di 1000 mg/Kg.

Vengono inoltre definiti i CAS number dei vari derivati PFOS da determinare.