Mérieux NutriSciences - Acrilammide valori di riferimento
11 Aprile 2018
|   LEGGI E NORME , NEWS
Oggi in vigore il Reg. (CE) 2017/2158 per ridurre l'acrilammide negli alimenti

Oggi, mercoledì 11 aprile, entra in vigore il Regolamento della Commissione (UE) nr. 2017/2158 del 20 novembre 2017, che stabilisce misure di mitigazione per la riduzione dell’acrilammide negli alimenti e fornisce dei valori-soglia ufficiali per garantire che i livelli siano i più bassi possibili.

L'acrilammide si trova in un’ampia gamma di alimenti tra cui pane tostato, cracker, patate arrosto, patatine, torte, biscotti, cereali, caffè. Il Regolamento in esame fornisce un riferimento ufficiale per tutti questi prodotti e, soprattutto, adeguate misure di mitigazione quali tempi di cottura e temperatura adeguati che influiscono considerevolmente sulla quantità di acrilammide prodotta nei cibi.

Scopri di più sui nostri servizi di analisi di acrilammide

Ti servono maggiori informazioni?

Contattaci!