7 Ottobre 2020
|   NEWS
Alcaloidi pirrolizidinici negli integratori alimentari
Mérieux NutriSciences - Alcaloidi pirrolizidinici.gif

La Commissione Europea ha fissato i tenori massimi di alcaloidi pirrolizidinici (PA) in una serie di prodotti, compresi gli integratori alimentari.

Giugno 2020. Food Supplements Europe ha pubblicato il documento “Guidelines and recommendations to reduce the presence of pyrrolizidine alkaloids in food supplements”  per supportare le aziende l'industria degli integratori alimentari e dietetici nel garantire che la presenza accidentale di alcaloidi pirrolizidinici (PA) negli integratori alimentari sia mantenuta entro i limiti tecnicamente possibili.

Cosa sono i PA?
Gli alcaloidi pirrolizidinici (PA) sono un gruppo di alcaloidi, derivanti dalla pirrolizidina, che le piante producono per difendersi da parassiti ed erbivori. I PA sono ampiamente diffusi in natura, contenuti in più di 6000 specie di piante, come ad esempio in preparati botanici - siano essi utilizzati in alimenti generici, tè, infusi o integratori alimentari -, e in prodotti derivati da apicoltura - come il miele e il polline.
Diversi studi hanno dimostrato che alcuni alcaloidi possono causare danni al fegato, mentre alcuni lavori hanno rivelato potenziali effetti cancerogeni genotossici. La loro presenza nella catena alimentare deve quindi essere evitata o mantenuta al tenore più basso possibile (ALARA).

Quali PA testare?
L’integrazione al regolamento (EC) No 1881/2006 della sezione 8 aggiunge i limiti relativi alla presenza di alcaloidi pirrolizidinici in alcuni alimenti. Il draft proposto stabilisce i livelli massimi di alcaloidi pirrolizidinici in infusi di erbe, tè, integratori alimentari, polline e prodotti pollinici, foglie di borragine, erbe essiccate e semi di cumino.

La legislazione UE proposta riguarda le seguenti PA da testare negli integratori alimentari:

  • intermedina/licopsamina, intermedina-N-ossido/licopsamina-N-ossido
  • senecionina/senecivernina, senecionina-N-ossido/senecivernina-N-ossido
  • senecifillina, senecifillina-N-ossido
  • retrorsina, retrorsina-N-ossido
  • echimidina, echimidina-N-ossido
  • lasiocarpina, lasiocarpina-N-ossido
  • senkirkina
  • europina, europina-N-ossido
  • eliotrina e eliotrina-N-ossido

Ai seguenti ulteriori 14 alcaloidi pirrolizidinici noti perché co-eluiscono con uno o più dei suddetti 21 PA, facendo uso dei metodi di analisi correntemente utilizzati:

  • indicina, echinatina, rinderina (possibile co-eluizione con licopsamina/intermedina)
  • indicine-N-ossido, echinatina-N-ossido, rinderina-N-ossido (possibile co-eluizione con licopsamina-N-
  • ossido/intermedina-N-ossido)
  • integerrimina (possibile co-eluizione con senecivernina e senecionina)
  • integerrimina-N-ossido (possibile co-eluizione con senecivernina-N-ossido e senecionina-N-ossido)
  • eliosupina (possibile co-eluizione con echimidina)
  • eliosupina-N-ossido (possibile co-eluizione con echimidina-N-ossido)
  • spartioidina (possibile co-eluizione con senecifillina)
  • spartioidina-N-ossido (possibile co-eluizione con senecifillina-N-ossido)
  • usaramina (possibile co-eluizione con retrorsina)
  • usaramina-N-ossido (possibile co-eluizione con retrorsina-N-ossido)

Origine della contaminazione da PA
Poiché le piante produttrici di PA sono presenti in natura e possono contaminare le colture che vengono coltivate o raccolte, la riduzione della presenza di PA negli integratori alimentari e dietetici deve essere una responsabilità collettiva e riguardare tutti i livelli del processo produttivo, dal campo alla produzione.

Il limite di quantificazione (LOQ) per ogni sostanza citata è di almeno 10 ppb (μg/kg).

Il nostro supporto

Mérieux NutriSciences identifica e quantifica selettivamente tramite LC-MS/MS più di 20 PA in tutte le matrici alimentari suscettibili a contaminazione.

Scopri di più

Ti servono maggiori informazioni?

Contattaci!

Latest News
14 Ottobre 2020
News
Mérieux NutriSciences è lieta di comunicare che la divisione CosmeticLAB ha implementato l'utilizzo dei nuovi metodi e requisiti per valutare la protezione solare in accordo alla revisione degli s...
14 Ottobre 2020
News
Giovedì, 26 Novembre ore 11:00 (CET) 45 minuti Lingua: Inglese