mxns_qualità e sicurezza dei mangimi

I mangimi rivestono un’importanza fondamentale per l’alimentazione del bestiame e la produzione di prodotti animali. Il monitoraggio dei mangimi è cruciale per garantire la sicurezza e la qualità dei prodotti di origine animale destinati al consumo umano e deve essere effettuato lungo l’intera catena produttiva, dalle materie prime ai prodotti finali.

I mangimi servono al bestiame e, quindi, alla produzione di prodotti di origine animale.
A questo proposito, sarà necessaria una quantità sempre maggiore di mangimi poiché il consumo globale di prodotti di origine animale dovrebbe aumentare del 70% entro il 2050 (FAO). In Europa, la produzione di mangimi per animali è in aumento e ora ammonta al 16% della produzione globale con oltre 45 miliardi di euro di fatturato nell’UE.
Tuttavia, la sfida non è quella di soddisfare la crescente domanda di mangimi, ma di garantirne la sicurezza. La sicurezza dei mangimi è un prerequisito per la salute umana: i prodotti animali sicuri e di qualità possono provenire solo da animali sani e adeguatamente nutriti.

A questo proposito, la valutazione della composizione e della qualità nutrizionale dei mangimi nonché i controlli dei fornitori sono la base per prodotti sicuri e di qualità.

Quando parliamo di mangimi, parliamo di materie prime di origine vegetale o animale, additivi e prodotti finiti. Esempi di materie prime vegetali sono cereali (mais, riso, grano, ecc.) in cui confluisce il 61% del totale dei cereali prodotti in Europa, legumi come il lupino o la soia (importata in larga parte da Stati Uniti, Canada e Brasile), semi oleosi (cotone, semi di colza), ecc. Le materie prime di origine animale sono generalmente sottoprodotti non destinati al consumo umano e rigorosamente controllati dai servizi sanitari nazionali. In Europa, ad esempio, l’uso di farina di carne e ossa di mammiferi è stato vietato nel 2001 per prevenire l’encefalopatia spongiforme bovina (BSE) giacché potrebbe causare malattie all’uomo (variante della malattia di Creutzfeldt-Jakob, vCJD). Gli additivi per mangimi sono sostanze quali microrganismi o preparati aggiunti intenzionalmente ai mangimi o all’acqua per svolgere funzioni specifiche quali promuovere la digestione (Regolamento CE n. 1831/2003); gli additivi per mangimi comuni sono minerali (ferro, rame, zinco, manganese), vitamine, aminoacidi (lisina, metionina, ecc.), aromi.

Il monitoraggio della qualità e della sicurezza dei mangimi per animali è fondamentale per ottenere prodotti sicuri e di qualità per i consumatori finali e deve essere effettuato lungo tutta la catena di produzione.

Mérieux NutriSciences offre un servizio completo per l’industria dei mangimi, con test accreditati per materie prime, premiscele, additivi, concentrati, mangimi completi e complementari, mangimi medicati.

I nostri laboratori sono riconosciuti da QS - Anerkannte Labore für das Futtermittelmonitoring e GMP+  per i test sui mangimi e autorizzati dal Ministero della Salute italiano per eseguire analisi sui mangimi medicati (Decreto del 16 novembre 1993).

SERVIZIO ANALITICO

CARTELLINO DEL MANGIME

ANALISI CENTESIMALE

  • Ceneri
  • Grasso
  • Fibra grezza
  • Fibra (fibra dietetica totale, solubile, insolubile)
  • Umidità
  • Carboidrati
  • Profili degli acidi grassi
  • Proteine e aminoacidi (lisina, metionina, taurina, ecc.),   

VITAMINE: A, D, C, E, K, PP, ecc. 

MINERALI: magnesio, calcio / fosforo, iodio, rame, potassio, sodio, cobalto, selenio, ferro, ecc.

CONTAMINANTI

  • Metalli pesanti
  • Pesticidi conformi alla certificazione GMP+ (analisi multiresiduale > 900 principi attivi, singole determinazioni, analisi multipackage)
  • Micotossine
  • Melammina
  • Acido cianurico
  • Farmaci veterinari
  • Diossine, PCB, PCB non-diossina simili
  • Contaminanti dal packaging: MOSH/MOAH, bisfenoli bisphenols, etc.

ANALISI OGM: screening, identificazione e quantificazione

DNA ESTRANEO e identificazione delle specie

MICROBIOLOGIA: Salmonella, stabilità microbiologica, lieviti e muffe, ecc.

INDICATORI DI QUALITÀ: BHA/BHT, istamina, acidi grassi liberi, perossido, test di Kreiss, sorbato di potassio / acido sorbico, ecc.

SLURRY: per garantire la rappresentatività del campione quando si tratta di grandi quantità

SHELF-LIFE

BIODEGRADABILITÀ E COMPOSTABILITÀ DEL PACKAGING

ETICHETTATURA

AGGIORNAMENTO NORMATIVO E MONITORAGGIO DELLE ALLERTE

 

Ti servono maggiori informazioni?

Contattaci!

10 Dicembre 2019
News , Allerta
L’analisi delle nitrosammine su prodotti farmaceutici è disponibile presso i laboratory GMP di Mérieux NutriSciences Italia! FDA ed EMA chiedono alle aziende farmaceutiche di valutare il rischio de...
10 Dicembre 2019
News , Allerta
L’analisi delle nitrosammine su prodotti farmaceutici è disponibile presso i laboratory GMP di Mérieux NutriSciences Italia! FDA ed EMA chiedono alle aziende farmaceutiche di valutare il rischio de...