Con “frode alimentare” si intende la produzione e/o il commercio intenzionale di alimenti non conformi, a fini economici, e che potrebbe impattare sulla salute del consumatore. Sono esempi di frodi alimentari tutti quei casi in cui i prodotti non sono conformi alla legge quando, ad  esempio, non sono realizzati seguendo il “corretto” processo produttivo, non contengono i “corretti” ingredienti oppure non mostrano corrispondenza con le dichiarazioni in etichetta, quali l’origine, per citarne uno.

Mérieux NutriSciences - Le frodi alimentari

Non esiste una definizione europea di “frode alimentare”. Tuttavia è condivisa l’opinione che vi sia una frode alimentare quando la legge europea in materia alimentare, viene intenzionalmente violata per trarne profitto economico ingannando i consumatori.

Le frodi alimentari minano l’autenticità dei prodotti e quindi la loro origine, le caratteristiche biologiche (di specie, di varietà) e la qualità (DOP, IGP).

Questo problema affligge principalmente i prodotti di elevato valore economico, tuttavia, la complessità crescente delle filiere alimentari, la crisi economica e la carenza di materie prime hanno aumentato il numero e il tipo di frodi anche a danno degli altri prodotti.

 

 

Le frodi alimentari sono un fenomeno globale e in continua evoluzione. Il modo in cui i prodotti alimentari sono contraffatti può essere molto originale e creativo: si evolve così rapidamente che è possibile immaginare una “gara” tra i truffatori sempre alla ricerca di strategie non identificabili per commettere frodi e guadagnare illecitamente e i laboratori, che studiano soluzioni analitiche innovative per contrastarle.

Il costo annuale delle frodi alimentari per l’industria si attesta tra i 30 e i 40 miliardi di dollari americani (John Spink, Michigan State University). Si stima che il 10% dei prodotti sia colpito da frodi. Se si considerano i frequenti richiami, i rischi per il consumatore, la reputazione aziendale e tutto quanto ne consegue, il valore mondiale della contraffazione alimentare equivale a circa 1,7 trilioni di dollari (fonte: Roger Sexton undercurrentnews, 2015; BGFC executive chairman).

L'adulterazione degli alimenti è diventata un tema così cruciale che importanti standard di certificazione internazionale quali BRC, IFS, FSSC 22000, ecc. richiedono la valutazione del rischio lungo tutta la filiera attraverso audit e controlli analitici.

 

Mérieux NutriSciences - Gli alimenti più adulterati

Recentemente, l’industria alimentare ha dovuto far fronte a diversi episodi di frode alimentare, alcuni con conseguenze drammatiche, come la presenza di melammina nel latte o del colorante cancerogeno Sudan Red nella paprika. Eventi quali lo scandalo della carne di cavallo del 2013, le frodi in ambito ittico (Oceana 2012-14) o l’origine geografica contraffatta dei prodotti di alta qualità hanno dimostrato che l’autenticità alimentare, vale a dire la qualità e la sicurezza alimentari, deve essere tutelata.

Vi sono molti esempi di contraffazione alimentare. Le frodi più comuni riguardano soprattutto la specie e la qualità dei prodotti (carne di cavallo in lasagne di bovino, freschezza del pesce, adulterazione delle spezie, ecc.), l’origine geografica (olio extra vergine di oliva, formaggi DOP, miele, ecc.) e l’utilizzo illecito del claim “biologico” (presenza di pesticidi).

Secondo il Parlamento europeo, i 10 prodotti maggiormente adulterati sono:

  • Olio d’Oliva
  • Pesce
  • Prodotti biologici
  • Latte e prodotti lattiero-caseari
  • Cereali
  • Miele e sciroppo d’acero
  • Caffè e tè
  • Spezie (zafferano, peperoncino in polvere, etc.)
  • Vino
  • Succhi di frutta

(Report on the food crisis, fraud in the food chain and their control (2013/2091 (INI)) Eu Parliament based on Spink et al.,2013

I nostri Servizi più richiesti

Ti servono maggiori informazioni?

Contattaci!

10 Dicembre 2019
News , Allerta
L’analisi delle nitrosammine su prodotti farmaceutici è disponibile presso i laboratory GMP di Mérieux NutriSciences Italia! FDA ed EMA chiedono alle aziende farmaceutiche di valutare il rischio de...
10 Dicembre 2019
News , Allerta
L’analisi delle nitrosammine su prodotti farmaceutici è disponibile presso i laboratory GMP di Mérieux NutriSciences Italia! FDA ed EMA chiedono alle aziende farmaceutiche di valutare il rischio de...