1. Home
  2. Identificazione e caratterizzazione dei Nanomateriali
Identificazione e caratterizzazione dei Nanomateriali

Identificazione e caratterizzazione dei Nanomateriali

La Commissione europea ha aggiornato, a partire dal 10 giugno 2022, la raccomandazione 2011/696/UE sulla definizione di nanomateriale che sostiene un quadro normativo coerente dell’UE per i nanomateriali:

“Con «nanomateriale» s’intende un materiale naturale, derivato o fabbricato, costituito da particelle solide isolate o come particelle costituenti identificabili in aggregati o agglomerati, e in cui il 50 % o più delle particelle nella distribuzione dimensionale numerica soddisfi almeno una delle seguenti condizioni:
(a) una o più dimensioni esterne della particella si collocano nell’intervallo da 1 a 100 nm;
(b) la particella ha una forma allungata – bastoncello, fibra o tubo – e le sue due dimensioni esterne sono inferiori a 1 nm, mentre l’altra dimensione è superiore a 100 nm;
(c) la particella è piastriforme – e una delle dimensioni esterne è inferiore a 1 nm mentre le altre dimensioni sono superiori a 100 nm.
Nel determinare la distribuzione dimensionale numerica delle particelle, non è necessario prendere in considerazione quelle con almeno due dimensioni ortogonali esterne superiori a 100 μm. Tuttavia, un materiale la cui superficie specifica in volume è < 6 m2 /cm3 non è considerato nanomateriale.”

La Raccomandazione 2011/696 si applica ai nanomateriali “naturali, derivati o fabbricati” come descritto di seguito:

  • I materiali naturali si trovano nell’ambiente senza l’intervento dell’uomo, come le ceneri vulcaniche, i minerali argillosi
  • I materiali derivati sono il risultato di un processo indotto dall’uomo con uno scopo diverso dalla produzione di nanomateriali, come i processi di combustione
  • I materiali fabbricati si riferiscono di solito a materiali realizzati per uno scopo specifico

Nanomateriali e innovazione sostenibile

L’identificazione, caratterizzazione e quantificazione di nanomateriali nei processi industriali e nei prodotti è essenziale per la protezione dell’ambiente e della salute umana, oltre che decisivo per innovare in una produzione responsabile e sostenibile, agendo positivamente sul ciclo di vita del prodotto.

LE NOSTRE CAPABILITY

L’approccio multi-strumentale per l’identificazione e la caratterizzazione dei nanomateriali:

  1. Screening qualitativo
  2. Distribuzione dimensionale e morfologia
  3. Area superficiale (opzionale)
  4. Identificazione chimica
  5. Quantificazione
  6. Valutazione del rischio (se necessario)

SETTORI INDUSTRIALI

  • Alimentazione e agricoltura
  • Integratori alimentari e dietetici
  • Materiali a contatto con gli alimenti (FMC)
  • Packaging
  • Dispositivi medici
  • Prodotti farmaceutici
  • Cosmetici
  • Tessili
  • Materiali da costruzione
  • Prodotti chimici

Mérieux NutriSciences - Nanomateriali

nanomateriali-brochure-ita
Share it with your network
Contattaci! Per informazioni riguardo ai servizi offerti o per richiedere un preventivo.
Contattaci!
Mérieux NutriSciences Corporation ©2022