1. Home
  2. Blog
  3. L’importanza della Cleaning Validation nell’industria alimentare
<strong>L'importanza della Cleaning Validation nell'industria alimentare</strong>
Marzo 15 2023

L'importanza della Cleaning Validation nell'industria alimentare

Food

La Cleaning Validation (validazione delle procedure di pulizia) è un processo fondamentale per garantire la sicurezza e la qualità degli alimenti prodotti, evitando potenziali contaminazioni da agenti esterni (detergenti, microbi, corpi estranei, allergeni…) che possono causare gravi danni alla salute dei consumatori, oltre a rappresentare un rischio per la produttività aziendale e l’immagine del brand.

Principali fasi del processo

Il processo di Cleaning Validation richiede una pianificazione accurata e dettagliata, l’esecuzione rigorosa del protocollo di pulizia e la documentazione completa dei risultati, in conformità con le linee guida e i requisiti normativi in vigore. Le linee guida e i requisiti normativi possono variare a seconda del paese e sono stabiliti dalle agenzie regolatorie competenti.

  • La pianificazione del processo è una fase critica, che comprende la definizione del protocollo di pulizia, specificando le attività necessarie per rimuovere ogni possibile contaminante dalle attrezzature, dagli impianti e dagli ambienti. Il protocollo deve essere conforme alle linee guida e alle normative vigenti, e deve essere valutato e approvato da personale qualificato.
  • L’esecuzione del protocollo richiede la preparazione attenta delle attrezzature, degli impianti e degli ambienti da pulire, la scelta dei detergenti e degli agenti di pulizia più appropriati per il tipo di materiale e di prodotto utilizzati, e la definizione delle modalità di pulizia, che devono essere rigorosamente rispettate per garantire l’efficacia del processo di rimozione.
  • La documentazione dei risultati prevede la registrazione dettagliata di tutte le attività svolte, dei dati analitici raccolti durante il processo di pulizia e delle eventuali deviazioni riscontrate rispetto al protocollo. I criteri di accettazione dei risultati devono essere definiti in modo rigoroso, tenendo conto delle specifiche del prodotto in questione e dei regolamenti in vigore.
  • La verifica della conformità del processo può essere effettuata attraverso l’analisi dei campioni prelevati dalle attrezzature, dagli impianti e dagli ambienti puliti, mediante tecniche analitiche specifiche (ad esempio HPLC, FTIR…). L’interpretazione dei dati analitici deve essere poi effettuata da personale qualificato, in grado di valutare la presenza di eventuali contaminanti residui e la loro quantità rispetto ai limiti di accettabilità.

Mantenimento e monitoraggio

L’intero processo di Cleaning Validation deve essere ripetuto periodicamente, considerando il potenziale rischio di contaminazione e le specifiche del prodotto che sono uniche per ogni azienda. Inoltre, è importante tenere conto dell’evoluzione delle linee guida e delle normative vigenti, che possono cambiare nel tempo e alle quali è necessario conformarsi.


Il processo in sé, rappresenta una vera e propria sfida per le aziende alimentari, poiché richiede un alto livello di attenzione ai dettagli e ottime competenze nella gestione del rischio, ma è fondamentale per garantire la sicurezza degli alimenti, proteggere la reputazione del marchio e salvaguardare la salute dei consumatori.

Autore: Cinzia Pellicorio

Il supporto di Mérieux NutriSciences

Mérieux NutriSciences fornisce il servizio di Cleaning Validation per le industrie alimentari, adottando un approccio integrato che risponde alle esigenze del settore. Gli esperti MXNS attraverso consulenza specialistica finalizzata ad assistere le aziende nella compliance alle linee guida e requisiti di legge vigenti sono in grado di validare il processo, prendendo in considerazione tutte le diverse e/o potenziali aree di applicazione.

Share it with your network
Contattaci! Per informazioni riguardo ai servizi offerti o per richiedere un preventivo.
Contattaci!
Mérieux NutriSciences Corporation ©2023