1. Home
  2. Blog
  3. Baby food: analisi dei nutrienti
Baby food: analisi dei nutrienti
Agosto 03 2022

Baby food: analisi dei nutrienti

Blog

I neonati e i bambini nella prima infanzia sono consumatori vulnerabili e suscettibili alle carenze di micronutrienti, un’alimentazione corretta durante la prima giovinezza è infatti fondamentale per lo sviluppo sano e corretto.

Gli alimenti per l’infanzia comprendono diverse categorie di prodotti specificatamente formulati per rispondere alle esigenze nutrizionali di questa categoria di consumatori e secondo il regolamento Europeo si suddividono in:

  • Formule per lattanti
  • Formule di proseguimento
  • Alimenti a base di cereali destinati ai lattanti o ai bambini nella prima infanzia
  • Altro tipo di baby food
  • Latte di crescita

I prodotti alimentari più regolati al mondo

La categoria di prodotti per l’infanzia è la più regolamentata al mondo proprio per la suscettibilità dei consumatori che richiedono formulazioni specifiche per una crescita sana e conforme, soprattutto quando il solo latte materno inizia a risultare inadeguato e il bambino necessita dell’introduzione di altri alimenti per lo sviluppo ottimale.

I componenti nutrizionali del baby food sono quindi rigidamente regolati al fine di garantire il corretto mix di sostanze nutritive biodisponibili senza sostanze nocive. A livello legislativo vengono elencati i micro e macronutrienti ammessi (proteine, grassi, carboidrati, minerali, vitamine e altri ingredienti) e la loro possibile fonte, il contenuto e la relativa concentrazione, con limiti massimi e minimi, se necessario.

Metodi per la determinazione dei principali nutrienti nel baby food: AOAC SPIFAN

La rigidità da un punto di vista legislativo per questa categoria di prodotti alimentari richiede standardizzazione, precisione e sensibilità, anche da un punto di vista analitico, ecco perché AOAC ha definito un gruppo specifico di esperti, lo SPIFAN (Stakeholder Panel on Infant Formula and Adult Nutritionals), supportato dall’industria di categoria, con l’obiettivo di stabilire i criteri analitici che rappresentino metodi standard per i principali nutrienti degli alimenti per lattanti e per gli adulti.

I metodi AOAC SPIFAN sono stati pubblicati da diverse organizzazioni come AOAC INTERNATIONAL, il Comitato europeo di normalizzazione (CEN), la International Dairy Federation (IDF) e l’International Organization for Standardization (ISO), e vengono segnalati al CODEX Alimentarius in quanto metodi di riferimento.

Per allineamento e conformità a tali requisiti è importante che l’industria del baby food si affidi a laboratori che utilizzano i metodi SPIFAN.

Il servizio analitico completo di Mérieux NutriSciences

Da numerosi anni a supporto dell’industria del baby food per quanto riguarda analisi di composizione, di contaminanti e residui, microbiologiche, studi di shelf life e ricerca, Mérieux NutriSciences rappresenta un partner affidabile e d’eccellenza e garantisce la conformità ai requisiti di legge, la prevenzione di possibili controversie commerciali e problemi di salute pubblica attraverso l’utilizzo di metodi AOAC SPIFAN.

Contattaci per maggiori informazioni sull’offerta analitica per gli alimenti per l’infanzia.

Share it with your network
Contattaci! Per informazioni riguardo ai servizi offerti o per richiedere un preventivo.
Contattaci!
Mérieux NutriSciences Corporation ©2022