L’invecchiamento accelerato è una procedura che permette di stabilire la durata di un prodotto ricorrendo a condizioni controllate di umidità, temperatura, esposizione alla luce e/o stress meccanici.

Mérieux NutriSciences - Beni di consumo - Invecchiamento accelerato

I dati ottenuti con questi studi si basano quindi su condizioni che simulano, esasperandole, le reali condizioni d’uso e il loro effetto sull’usura dei materiali valutandone le prestazioni e l’aspetto dopo l’esposizione a determinate condizioni di invecchiamento accelerato.
Ad esempio, per simulare l’esposizione alle intemperie,  i campioni da valutare vengono esposti alla luce allo Xenon in un’apposita camera, alternando periodi di esposizione alla sola luce ad altri con luce più spruzzi d’acqua. Mérieux NutriSciences dispone di un ampio range di protocolli e strumenti dedicati per invecchiare artificialmente i materiali: gli stessi si basano sulla simulazione delle condizioni atmosferiche d’uso (luce, temperatura, umidità) e sulla simulazione degli stress fisici, quali ad esempio:

  • lavaggi ripetuti con
    • lavatrici ad uso domestico e da laboratorio
    • lavastoviglie ad uso domestico e industriali
  • abrasione con Martindale o Veslic
  • cicli ripetuti di torsione/flessione eseguiti con un apposito strumento
  • cicli ripetuti di trazione eseguiti con dinamometri CRE

Vi sono anche dei metodi adeguati per valutare le modifiche di tipo chimico, fisico e colorimetrico dei prodotti testati.

Potrebbero interessarti anche:

Ti servono maggiori informazioni?

Contattaci!

Latest News
8 Luglio 2020
News
La verifica della conformità del packaging degli integratori alimentari diviene fondamentale per garantire i più elevati standard di qualità e sicurezza ai consumatori finali del prodotto. Il packagin...
8 Luglio 2020
News
Dal 1 luglio è vietato in Danimarca l’uso di sostanze perfluoroalchiliche e polifluoroalchiliche (PFAS) in imballaggi e nei materiali a contatto con gli alimenti in carta e cartone.
8 Luglio 2020
News
La verifica della conformità del packaging degli integratori alimentari diviene fondamentale per garantire i più elevati standard di qualità e sicurezza ai consumatori finali del prodotto. Il packagin...
8 Luglio 2020
News
Dal 1 luglio è vietato in Danimarca l’uso di sostanze perfluoroalchiliche e polifluoroalchiliche (PFAS) in imballaggi e nei materiali a contatto con gli alimenti in carta e cartone.