La colorimetria (la tecnologia utilizzata per quantificare e descrivere fisicamente la percezione umana del colore) è uno dei punti di eccellenza del laboratorio.

Mérieux NutriSciences - Beni di consumo - Colorimetria

I campi di applicazione della colorimetria sono estremamente vasti dal momento che:

  • il colore è uno dei fattori principali che motivano le scelte dei consumatori;
  • la solidità del colore (la resistenza al tempo o all’usura) è uno degli attributi più importanti nella percezione della qualità dei materiali;
  • il supporto ai claim più diffusi nel mondo della detergenza, quali “Non fa ingiallire i tessuti” o “Rimuove perfettamente le macchie”, è basato sulla colorimetria.

Per valutare:

  • l’omogeneità del colore tra diversi lotti produttivi;
  • le differenze tra competitor;
  • la solidità del colore alla luce, alle intemperie (pioggia), allo sfregamento, all’invecchiamento, al calore, ai lavaggi;
  • la sostenibilità dei claim riguardanti, in modo diretto o indiretto, il colore.

Mérieux NutriSciences dispone di diversi strumenti idonei a soddisfare ogni esigenza.

  • Il DigiEye Image Analyser: le immagini, acquisite mediante una fotocamera professionale, sono registrate da un computer e analizzate utilizzando appositi programmi e algoritmi. Sulla base dei parametri “L*”, “a*” e “b*”, lo strumento è in grado di calcolare con precisione la differenza di colore, di intensità cromatica o il viraggio nello spazio rosso/verde e giallo/blu tra i prodotti sottoposti alla prova o tra lo stesso prodotto prima e dopo un condizionamento (non solo dei solidi, ma anche dei liquidi in contenitori trasparenti).
  • Spettrofotometri che basano la misurazione del colore sull’intensità della luce assorbita dopo il passaggio attraverso il campione.
  • Il Colorimento Lovibond per misurare il colore dei liquidi trasparenti, in grado di lavorare con le scale Lovibond, Gardner ed EBC.

Potrebbero interessarti anche:

Ti servono maggiori informazioni?

Contattaci!

Latest News
8 Luglio 2020
News
La verifica della conformità del packaging degli integratori alimentari diviene fondamentale per garantire i più elevati standard di qualità e sicurezza ai consumatori finali del prodotto. Il packagin...
8 Luglio 2020
News
Dal 1 luglio è vietato in Danimarca l’uso di sostanze perfluoroalchiliche e polifluoroalchiliche (PFAS) in imballaggi e nei materiali a contatto con gli alimenti in carta e cartone.
8 Luglio 2020
News
La verifica della conformità del packaging degli integratori alimentari diviene fondamentale per garantire i più elevati standard di qualità e sicurezza ai consumatori finali del prodotto. Il packagin...
8 Luglio 2020
News
Dal 1 luglio è vietato in Danimarca l’uso di sostanze perfluoroalchiliche e polifluoroalchiliche (PFAS) in imballaggi e nei materiali a contatto con gli alimenti in carta e cartone.