Ogni azienda che produce emissioni in atmosfera deve essere preventivamente autorizzata e deve rispettare i valori limite imposti (AUA-Autorizzazione Unica Ambientale, AIA-Autorizzazione Integrata Ambientale e autorizzazioni generiche). Il team di Mérieux NutriSciences è composto da specialisti in grado di operare su scenari molto variegati: dalle analisi delle emissioni di medie e piccole aziende soggette ad autocontrolli (come cartiere, fonderie, impianti di verniciatura, cementifici ecc.), fino a quelle di grandi impianti industriali, come ad esempio impianti di incenerimento/co-incenerimento, grandi impianti di combustione (≥ 50 MW), acciaierie, raffinerie e industrie petrolchimiche.

Mérieux NutriSciences - Emissioni da impianti produttivi, inceneritori, e grandi impianti di combustione

Verifiche degli SME

Gli impianti di incenerimento dei rifiuti, di co-incenerimento o le industrie che sfruttano la combustione di rifiuti per produrre energia (termovalorizzatori), i grandi impianti di combustione, le industrie petrolchimiche e quelle chimiche possiedono dei sistemi di monitoraggio delle emissioni detti SME (Sistema Monitoraggio in continuo delle Emissioni). I gestori degli impianti devono fornire alle autorità competenti dati di concentrazione in continuo di parametri quali ad esempio: polveri, CO, CO2, SO2, NOx, O2, COT, HCl, HF, CH4, NH3, umidità, ecc.

La qualità dei dati forniti dal Sistema di Monitoraggio in continuo delle Emissioni deve essere garantita attraverso l’esecuzione di controlli e verifiche:

  • Indice di accuratezza relativa (IAR), che confronta le misure rilevate dal sistema in esame con le misure rilevate nello stesso punto o nella stessa zona di campionamento da un altro sistema di misura assunto come riferimento
  • Linearità della risposta nell’intero campo di misura
  • Taratura di sistemi a misura indiretta, che consiste nella determinazione della curva di correlazione tra la risposta strumentale ed i valori forniti da un secondo sistema manuale o automatico.

Mérieux NutriSciences si occupa della misurazione delle emissioni da sorgente fissa presso grandi impianti industriali e attraverso il gruppo verifica SME anche del corretto funzionamento dei sistema. La valutazione è svolta tenendo conto della specificità del sito, improntando un piano di misurazione adeguato.

Oltre a queste prestazioni principali, Mérieux NutriSciences può fornire ulteriori servizi quali:

  • rappresentatività del punto di campionamento e omogeneità del flusso (rif. UNI EN 15259)
  • verifica della correttezza della posizione della sonda SME (rif. UNI EN 15259)
  • pre-investigazione sul tipo di SME e posizionamento della sonda per la misura della portata (rif. U UNI Ni EN ISO 16911-2)
  • verifica della correttezza dell’acquisizione dei segnali.

Oltre alla valutazione della qualità degli SME attraverso la verifica dell’indice di accuratezza relativa, la norma UNI EN 14181 propone altri tre differenti livelli di procedura: QAL1, QAL2, QAL3 (Quality Assurance Levels) e definisce una procedura di controllo annuale chiamata AST (Annual Surveillance Test).

Mérieux NutriSciences è in grado di effettuare la verifica QAL2/AST in conformità a tale norma.

La QAL1 è la procedura che determina che lo SME sia adatto per lo scopo per cui viene utilizzato, la QAL2 verifica la corretta funzionalità dello SME attraverso una serie di misure in parallelo (utilizzando SRM, Sistemi di Riferimento normati), la QAL3 verifica il mantenimento dei requisiti di qualità richiesti lungo il periodo di normale funzionamento dello SME. AST prevede la stessa procedura della QAL2 ma utilizzando un numero minore di prove, per determinare la variabilità dei valori misurati analogamente a quanto avviene in QAL2, nonché quello di verificare che la retta di taratura in uso si mantenga valida.

Potrebbero interessarti anche:

Ti servono maggiori informazioni?

Contattaci!

Latest News
7 Luglio 2020
News
L’Agenzia Europea delle Sostanze Chimiche (ECHA) in data 25 giugno 2020 ha aggiunto 4 nuove sostanze SVHC all’interno della Candidate List, l’elenco delle sostanze ritenute estremamente preoccupanti p...
7 Luglio 2020
News
Continua il tour virtuale di approfondimento dei servizi cosmetici nei laboratori Mérieux NutriSciences.
7 Luglio 2020
News
L’Agenzia Europea delle Sostanze Chimiche (ECHA) in data 25 giugno 2020 ha aggiunto 4 nuove sostanze SVHC all’interno della Candidate List, l’elenco delle sostanze ritenute estremamente preoccupanti p...
7 Luglio 2020
News
Continua il tour virtuale di approfondimento dei servizi cosmetici nei laboratori Mérieux NutriSciences.