Un sito viene definito contaminato quando, in seguito ad attività umane pregresse o in corso, è stata accertata un’alterazione delle caratteristiche qualitative del suolo, tale da rappresentare un rischio per la salute umana.

Mérieux NutriSciences esegue analisi chimiche e biologiche dei composti organici e inorganici tra cui pesticidi, metalli pesanti (quali zinco, cadmio, cromo, ecc.), BTEX, IPA, fenoli, PCDD/PCDF e PCB, oltre che costruzione della curva granulometrica e classificazione geotecnica dei terreni. Ad esempio, si effettuano spesso le analisi nei terreni che hanno ospitato siti industriali per valutarne i livelli di contaminazione e stabilire il piano di risanamento.

Mérieux NutriSciences - Suolo contaminato

In alcuni casi, durante le analisi di rischio sito-specifiche, possono venire in aiuto anche alcune determinazioni di tipo fisico, come le determinazioni geotecniche. Mérieux NutriSciences esegue le seguenti prove geotecniche ai sensi della norma UNI CEN ISO/TS 17892:

  • contenuto in acqua (W)
  • limiti di Attemberg
  • frazione trattenuta a 0,4 mm
  • limite liquido (wL), limite plastico (wP), indice di plasticità (IP), indice di liquidità (IL), indice di consistenza (IC)
  • relazione tra contenuto d’acqua e penetrazione della punta conica
  • massa volumica allo stato anidro (campionamento con carota), massa volumica allo stato umido (campionamento con carota), massa volumica dei granuli (metodo del picnometro)
  •  distribuzione granulometrica (curva) e porosità efficace

Potrebbero interessarti anche:

Ti servono maggiori informazioni?

Contattaci!

15 Ott.
2019